download creattivati.ch 2016 - tutti i diritti riservati
      post __ No comments

      Nimai Berdat

      Creattivati / 8 Febbraio 2017 / arte figurativa, disegno, illustrazione, pittura

      Sono Nimai Berdat nato a Friborgo nel 1981 e trasferito nel 1984 in Ticino dove tutt’ora risiedo. Ho sviluppato una mia visione dell’arte e del mondo, dove le belle cose si trovano solo a patto di sondare gli anfratti più cupi dell’animo umano, vero pozzo di gioie e orrori. E la mia arte ha sempre avuto queste caratteristiche. A costo di essere frainteso la mia arte è sempre stata “aggressiva” e “brutale”, di forte impatto visivo. Se così non fosse non sarei l’artista che sono – anzi – probabilmente non lo sarei e basta. Ho sempre avuto un vero bisogno di esteriore i miei “mostri e incubi”, quasi come se fosse un’attività catartica, purificante. Nella mia raffigurazione della violenza non c’è nessun incitamento, infatti ad un livello di lettura più attento si denota proprio il contrario.  Lavoro soprattutto a china e acquerelli, ma non disdegno nemmeno il digitale in alcuni casi.
      L’ispirazione viene appunto da tutta quella subcultura letteraria, cinematografica, musicale e fumettistica, che tende a contemplare il lato oscuro dell’umanità.  Sono restato molto colpito sia da grandi disegnatori dal Sol Levante, sia autori occidentali come Frank Miller (Sin City), così come dal cinema – soprattutto horror, noir e fantascientifico.  A livello letterario sono completamente schiavo dell’immaginario creato da Howard Phillips Lovecraft e la “mitologia” da lui inventata. Tutto questo nella mia testa è divenuto un caleidoscopio di idee e immagini.

      SCOPRI DI PIÙ NEL PORTFOLIO COMPLETO

      [Voti: 0    Media Voto: 0/5]

        Lascia un commento

        Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

        SHARE VIA