• Regia
  • Sceneggiatura
  • Narrativa

 

Poco dopo la mia nascita, i miei genitori fondano la Compagnia comica di Mendrisio. Gran parte della mia infanzia trascorre dunque tra copioni, palcoscenici, camerini e sipari, dove passo dal recitare come comparsa a essere il tecnico luci e suoni, dal truccare gli attori all'accompagnare gli spettatori ai propri posti.

Negli anni ’90 inizio a seguire la regia e adatto diverse opere teatrali per svariate compagnie ticinesi (I Comediant da Minüs, La Compagniaiaiao, Gruppo teatro Cadenazzo). Fino al 2000, quando, con mio papà, scrivo e metto in scena la mia prima commedia. Da lì in poi è tutto un crescendo e le idee maturate negli anni prendono forma: scrivo e metto in scena altre commedie, mi avvicino al mondo letterario con la pubblicazione di un divertente libro didattico, creo una spettacolo musicale per bambini e allestisco una mostra con più di cento edizioni annuali di giornali di carnevale di Mendrisio.

Nell’ambito della ricerca linguistica, dopo aver firmato il simpatico saggio in cui illustro i meccanismi del ”Larpa iudré”, l’idioma criptico di Mendrisio, produco un esilarante DVD con le prime dieci lezioni per imparare questa “lingua”.

Qui decido di rinforzare le mie conoscenze sulle arti letterarie frequentando un corso di scrittura creativa tenuto dal professor Marco Gerhring, già insegnante di letteratura al Liceo e all'università di Zurigo. Da questo corso non può che sfociare il mio primo romanzo, il quale mi porta al Premio Stresa di narrativa 2014.

In seguito mi si apre il mondo del cinema, e in quell'ambito scrivo le sceneggiature di tre lungometraggi in collaborazione con Inmagine SA di Alberto Meroni e la RSI.

Da un paio d'anni, sono chiamato a creare dei momenti divertenti per Rete Uno e, da pochi mesi, a collaborare con il gruppo di autori di "Sém anmò chi" dove ho scritto due puntate.

L'anno scorso sono stato coinvolto nella realizzazione di un cortometraggio "Non sono più Cappuccetto Rosso" come produttore esecutivo.

A partire dal mese di maggio, il settimanale locale L'Informatore, mi da uno spazio "L'angolo del Diego" dove posso esprimere la mia comicità senza limiti.

 

condividi

Contatti

  • instagram
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2019 creattivati.ch
All rights reserved.

web design stefano-soldini.ch