La verità e la menzogna stanno sulla stessa moneta.
Testa o croce? Testa e croce. Non esiste una faccia senza l'altra.

da «Qualcuno sa perché», 2018

  • Letteratura
  • Scrittura

Sono nato nel 1953 e cresciuto nel verde di Pedrinate. Vivo a Novazzano (Ticino-CH) dove ho insegnato per 42 anni. Amo la letteratura, le passeggiate nei boschi, lo yoga, i miei dischi di vinile e i piccoli lavori in giardino. Al termine dell'impegno lavorativo mi sono dedicato alla scrittura senza rubare tempo alla notte e, manco a dirlo, sogno... come tutti i miei personaggi. Finora sono stati pubblicati Muro di vetro (ed. Ulivo Balerna 2009), Bellissima come una perla (ed. Tolbà Matera 2011, racconto breve pubblicato in sei lingue), Una linea sottile (ed. Dadò Locarno 2012), Rotte volutamente perdute (ed. Fuoridalcoro Mendrisio 2013 - plaquette di poesie in edizione limitata e numerata con l'intervento della pittrice Barbara Hunziker), L'ultima lettera (ed. Dadò Locarno 2014), Senza voce (ed. Fuoridalcoro Mendrisio 2015 - racconto in edizione limitata e numerata con intervento grafico di Numa Del Parente), Il salto della lepre (ed. Dominioni Como 2016) e Qualcuno sa perché (ed. Fontana Lugano 2018). Diversi racconti sono stati premiati e pubblicati su piccole antologie e su riviste in Italia e in Ticino. La barchetta di carta é apparso a puntate sul quotidiano «La Regione».

condividi

Contatti

  • instagram
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2019 creattivati.ch
All rights reserved.

web design stefano-soldini.ch